•  

Cecubo

Indicazione Geografica Protetta Roccamonfina /// Rosso
Cecubo

Vino storico già apprezzato dagli antichi romani, prodotto con antiche uve autoctone dei vigneti collinari della tenuta di San Castrese alle falde del vulcano spento di Roccamonfina.
Di colore rosso cupo e fitto con inconfondibile profumo di prugne, frutti di bosco, vaniglia e cacao accompagnati da forti note di liquirizia e tabacco e delicati sentori di fichi secchi. Il gusto è pieno, strutturato ed elegante.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
16/18° C
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO
10 anni
BOTTIGLIE
750, 1500 ml
PRIMA ANNATA DI PRODUZIONE
1985
NATURA DEL TERRENO
Vulcanico con buona dotazione di fosforo, potassio e microelementi
ANNO DI IMPIANTO DEI VIGNETI
Vari anni dal 1976 al 2000
ALTIMETRIA DEI VIGNETI
150 mt s.l.m.
EPOCA DI VENDEMMIA
Primitivo: Fine agosto, principio di settembre
Piedirosso e altre varietà: seconda decade di ottobre
DENSITÀ DI IMPIANTO
4500 viti per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Guyot con circa 6 gemme per pianta
RESA IN VINO (litri-ettaro)
5000
VINIFICAZIONE
Uve raccolte e selezionate a mano, pigiate delicatamente. Il mosto ottenuto fermenta insieme alle sue vinacce ad una temperatura di circa 15/26° C, dopodicchè si sviluppa la fermentazione malolattica che si svolge in barriques
AFFINAMENTO
In barriques di rovere di Allier per 12 mesi, nuove per un terzo
VARIETÀ DELLE UVE
Primitivo, piedirosso e antiche varietà autoctone
AREA DI PRODUZIONE
San Castrese - Sessa Aurunca