•  

Vigna Camarato

FALERNO DEL MASSICO Denominazione di Origine Protetta /// Rosso
Vigna Camarato

Prodotto esclusivamente nelle migliori annate con uve raccolte nell’omonimo vigneto, uno dei più vecchi e meglio esposti della tenuta collinare di San Castrese alle falde del vulcano spento di Roccamonfina. Il colore rosso cupo e profondo, il profumo intenso e persistente di frutti di bosco rossi e neri, pepe, cioccolato, caffè, liquirizia e vaniglia ed il gusto asciutto e caldo descrivono un vino complesso, elegante e potente.

Riconoscimenti

Il Wine Advocate conferisce il punteggio di 93 al Camarato Falerno del Massico Doc 2005, l’autorevole rivista americana di Robert Parker elogia i vini di Villa Matilde per la “qualità sorprendente di tutta la gamma” e premia la qualità e il lavoro dell’azienda dei fratelli Avallone.

TEMPERATURA DI SERVIZIO
16/18° C
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO
15/20 anni
BOTTIGLIE
750, 1500, 3000 ml
PRIMA ANNATA DI PRODUZIONE
1981
NATURA DEL TERRENO
Vulcanico con buona dotazione di fosforo e potassio
ANNO DI IMPIANTO DEI VIGNETI
1968
ALTIMETRIA DEI VIGNETI
150 mt s.l.m.
EPOCA DI VENDEMMIA
Ultima decade di ottobre
DENSITÀ DI IMPIANTO
3500 viti per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Guyot con circa 6 gemme per pianta
RESA IN VINO (litri-ettaro)
2800
VINIFICAZIONE
Questo vino viene prodotto esclusivamente nelle migliori annate con uve raccolte nel vigneto omonimo, uno di più vecchi e meglio esposti delle tenute collinari di Villa Matilde. I grappoli, selezionati a mano uno per uno, vengono pigiati delicatamente e il mosto così ottenuto fermenta insieme alle sue vinacce per 20/25 giorni ad una temperatura di circa 25° C; segue fermentazione malolattica in barriques
AFFINAMENTO
in barriques di rovere di Allier per 12/18 mesi (1/3 nuove, 1/3 di secondo passaggio, 1/3 di terzo passaggio) e resta in bottiglia a maturare per altri 12/18 mesi.
VARIETÀ DELLE UVE
Aglianico 80%, piedirosso 20%
AREA DI PRODUZIONE
Vigna Camarato - San Castrese - Sessa Aurunca