•  

Vigna Caracci

FALERNO DEL MASSICO Denominazione di Origine Protetta /// Bianco
Vigna Caracci

Prodotto solo nelle migliori annate con uve raccolte nell’omonimo vigneto, uno dei più vecchi e meglio esposti della tenuta di San Castrese alle falde del vulcano spento di Roccamonfina. Colore giallo paglierino intenso dai riflessi dorati, profumo caratteristico di rosa canina, banana, ananas, pera Williams, burro di cacao e sentori di muschio, nocciola tostata e vaniglia. Di sapore pieno, vellutato e persistente, è senza dubbio un vino elegante e di carattere.

Riconoscimenti

Concorso enologico di Vitignoitalia 2012, Medaglia d’Oro al Vigna Caracci 2008

TEMPERATURA DI SERVIZIO
12° C
CAPACITÀ DI INVECCHIAMENTO
10/12 anni
BOTTIGLIE
750, 1500 ml
PRIMA ANNATA DI PRODUZIONE
1989
NATURA DEL TERRENO
Vulcanico con buona dotazione di fosforo, potassio e microelementi
ANNO DI IMPIANTO DEI VIGNETI
1968
ALTIMETRIA DEI VIGNETI
150 mt s.l.m.
EPOCA DI VENDEMMIA
prima decade di ottobre
DENSITÀ DI IMPIANTO
3500 viti per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO
Guyot con circa 6/8 gemme per pianta
RESA IN VINO (litri-ettaro)
3000
VINIFICAZIONE
Criomacerazione delle uve per ottenere una maggiore estrazione aromatica e di struttura. Una parte del mosto così ottenuto fermenta in acciaio e  una parte in barriques di Allier di media tostatuta per circa 20 giorni allo scopo di esaltare le doti di armonia e morbidezza naturalmente presenti nelle uve di questo vigneto e del suo particolarissimo “terroir”
AFFINAMENTO
In acciaio e poi in bottiglia per minimo 8 mesi
VARIETÀ DELLE UVE
Falanghina 100% (biotipo falerna della vigna caracci)
AREA DI PRODUZIONE
Vigna Caracci - San Castrese - Sessa Aurunca